Notice: Tema senza header.php è deprecata dalla versione 3.0 senza alcuna alternativa disponibile. Includere un template header.php nel proprio tema. in /web/htdocs/www.beneberithroma.org/home/wp-includes/functions.php on line 3566 Shabat Shalom - INFORMAZIONE E...DISINFORMAZIONE - Benè Berith Roma Benè Berith Roma

Shabat Shalom – INFORMAZIONE E…DISINFORMAZIONE

2014-06-27_174459

2014-06-27_174459

La settimana che sta finendo,lo shabat che sta per arrivare è il secondo di prigionia per i nostri ragazzi,Eyal,Gilad e Naftali.Quanto accaduto in questi giorni nel mondo dei media,dei social network,della politica internazionale e dell’informazione ha dell’incredibile.Abbiamo dovuto leggere dal primo quotidiano nazionale,il Corriere della Sera,che i ragazzi sono “scomparsi”,termine alquanto ambiguo per descrivere lo status di persone rapite,sequestrate e segregate.Dalle Nazioni Unite invece ci hanno detto che i ragazzi sono “spariti”,volatilizzati,dissolti nel nulla come per magia.Social network e media, collegati in larga parte alle Ong alle quali lo stato italiano negli ultimi dieci anni ha versato qualcosa come 220 milioni di euro per “progetti umanitari” spesso senza controllo e verifica degli stessi, si sono scatenati invece strumentalizzando la tragedia di un bimbo palestinese fotografato in fin di vita in maniera raccapricciante e che lascia sgomenti,vittima a detta dei siti sopra citati, della reazione israeliana.Peccato che si sia venuti a sapere, nel giro di poche ore, che quel povero bambino è stato ucciso da un razzo artigianale partito da Gaza e diretto nel cuore di Israele,ma che per errore è caduto prima, provocando il disastro.Nel frattempo da parte di questi social network i commenti antisemiti dei nazimaoisti lasciano sbigottiti per la cattiveria e la virulenza dei termini usati nei riguardi dei “maledetti sionisti”,con un linguaggio di stampo hitleriano che rasenta la follia da un lato,ed il ridicolo dall’altro definendo i terroristi di Hamas “Resistenti”,insultando in tale maniera quella che per noi italiani è stato ed è tutt’ora un valore assoluto,la lotta Partigiana e la vera Resistenza,quella al nazifascismo ed all’occupazione tedesca nel corso della Seconda Guerra Mondiale.Seguitiamo a chiamarla “informazione” o è arrivato il momento di parlare di “disinformazione”?Shabat shalom.#bringbackourboys

Ruben Della Rocca

© 2014 Benè Berith - All rights reserved.

Login utente
Credits
Notice: Undefined variable: htmlSubEventi in /web/htdocs/www.beneberithroma.org/home/wp-content/plugins/isayweb/isayweb.php on line 133 Notice: Undefined variable: bannerbenerith in /web/htdocs/www.beneberithroma.org/home/wp-content/plugins/isayweb/isayweb.php on line 134