Notice: Tema senza header.php è deprecata dalla versione 3.0 senza alcuna alternativa disponibile. Includere un template header.php nel proprio tema. in /web/htdocs/www.beneberithroma.org/home/wp-includes/functions.php on line 3566 70 ANNI DALLA RIAPERTURA DEL TEMPIO MAGGIORE - Benè Berith Roma Benè Berith Roma

70 ANNI DALLA RIAPERTURA DEL TEMPIO MAGGIORE

evidenza
Alla presenza del Sindaco di Roma Ignazio Marino,del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti,degli ambasciatori di Israele,Canada,Francia,Gran Bretagna,Polonia e Stati Uniti d’America la Comunità Ebraica di Roma ha celebrato e festeggiato questa mattina nei giardini della Sinagoga i 70anni della riapertura del Tempio Maggiore,avveuta il 4 giugno 1944 grazie alla Liberazione di Roma da parte degli Alleati e dei Partigiani che combatterono e sconfissero il nazifascismo.
Ha introdotto e presentato la celebrazione il Vice Presidente del Benè Berith Roma,Ruben Della Rocca che,nel ruolo di Assessore aI Rapporti Istituzionali della Cer ha dato il benvenuto alle autorità presenti ed ha ricordato l’opera meritoria dei soldati alleati e dei partigiani nonchè di coloro,che,semplici cittadini ed anonimi eroi, rischiarono la vita per salvare migliaia di ebrei dalle persecuzioni in contrapposizione a quanti invece lucrarono sulle persecuzioni antisemite e collaborarono ad esse.Il Presidente della Cer,fratello del Benè Berith,Riccardo Pacifici ha invece chiesto alla autorità di tenere alta la guardia rispetto ai movimenti razzisti e xenofobi,soprattutto dopo gli ultimi risultati elettorali nelle scorse elezioni europee ed ha invitiato attraverso l’ambasciatore francese,il Presidente Hollande a visitare prossimamente la Sinagoga ed il Museo della Cer ,ricordando i meriti dei soldati francesi che nel 1848 abbatterono i cancelli del Ghetto di Roma rendendo di nuovo liberi gli ebrei romani.Il Rabbino Capo di Roma Riccardo Di Segni ha poi aggiunto nel suo intervento la concomitanza della la festa di questa sera di Shavuot con questa ricorrenza odierna e come il profumo dei fiori degli addobbi del Tempio fosse quello della libertà riconquistata.Gli interventi del Presidente Zingaretti e del Sindaco Marino hanno concluso la mattinata ricordando enrambi quanto i valori di giustizia e libertà siano fondamentali nella formazione delle coscienze democratiche e come la lotta alle discriminazioni cominci,come ha ribadito il Sindaco di Roma,attraverso la lotta alla indifferenza.Per questo la Cer ha voluto donare un attestato a Franco Forno,fratello di Ugo Forno,il 12enne Ughetto,giovanissimo caduto in difesa di Roma nel corso di una delle ultime  battaglie contro le truppe naziste sul Ponta Aniene difendendo il ponte ed il nodo ferroviario.
I racconti di due testimoni di quei giorni,Cesare Anticoli e Franco Forno,hanno arricchito la mattinata di e la celebrazioni con le loro significative memorie.

© 2014 Benè Berith - All rights reserved.

Login utente
Credits
Notice: Undefined variable: htmlSubEventi in /web/htdocs/www.beneberithroma.org/home/wp-content/plugins/isayweb/isayweb.php on line 133 Notice: Undefined variable: bannerbenerith in /web/htdocs/www.beneberithroma.org/home/wp-content/plugins/isayweb/isayweb.php on line 134